Ricerca personalizzata

1923 Indian Big Chief

[Decclassic_600.jpg]

Più grande è meglio


Dire "Indian Chief", e probabilmente pensare alla voluttuosa, costeggiava modelli Fender del 1940.
Ma il leggendario capo effettivamente iniziato la vita di un completo due decenni prima, quando indiano, una volta che il produttore del mondo di moto più grande, era una sfida da upstart Harley-Davidson Motor Company.

[IndianPin_600.jpg]

Il problema agli inizi del 1920 era che indiano del motore è stato Powerplus perdere terreno rispetto alle moto più tecnologicamente avanzati da Harley. Di riprendere il bordo delle prestazioni, indiano aveva bisogno di un design fresco.

Inserisci Racer campionato e ingegnere Charles B. Franklin, che era incaricato di creare una nuova macchina. Ma non sarebbe stato facile. Oltre a Harley, indiano è stato anche combattere l'assalto delle auto a basso costo, prodotti in serie.

Cercando di mettere funzionamento pratico in prima linea, nel 1922 Franklin ha lanciato una moto progettata fin dall'inizio per essere ammiraglia indiano. Quale nome migliore di Capo?

[enginL_600.jpg]

Basato su un lato valvola, 61 pollici cubici (1000 cc), 42 gradi V-Twin a motore, il capo sfoggiava un posto più basso e più linee aggraziate rispetto al suo predecessore. Inoltre, sono stati realizzati progressi meccanici: camme Doppio gestite le valvole, ingranaggi elicoidali sostituito la catena di trasmissione primaria, e la frizione corse in bagno chiusa olio.

Il pacchetto pesava circa 425 chili, e indiani hanno affermato che era buono per una velocità massima di 90 mph, un numero impressionante per la giornata.

Ma grande come il 1922 è stato Capo, una cosa che renderebbe meglio: cubetti di più. Per il 1923, indiano ha aggiunto 13 di loro per creare la 74-pollici cubici (1200 cc), Big Chief.

Con il motore grande e un telaio robusto, la moto era destinato a gestire un sidecar, come quello montato su questo esempio, di proprietà di Ernie Hartman e ora in mostra nella Hall of Fame Motorcycle Museum presso la sede AMA a Pickerington, Ohio.

[speedo_600.jpg]

Tuttavia, non passò molto tempo prima che i piloti di macchine da solista iniziata desiderare il potere extra del 74. In effetti, in pochi anni, il grande capo indiano è diventato best-moto vendita.

[plug_600.jpg]

Il messaggio non è stato perso il manager indiano. Hanno tenuto il 74-cubi-Chief pollici nel 1950, quando fu sostituita dalla più grande-80-Chief pollici cubici. Quegli anni, ammiraglia indiana è stata ceduta nel capoluogo noi tutti riconosciamo. Ma molto prima che, il grande capo ha dimostrato che più possono essere meglio.


[light_600.jpg]

1922 Harley-Davidson Sport Twin

[tank_600.jpg]

Ecco una curiosità interessante moto Domanda: Quale delle seguenti società fu il primo a costruire un cilindri contrapposti twin-bike cilindri BMW, indiana o Harley-Davidson?

BMW è famosa per il suo opposto, "Boxer" dei motori, con i cilindri sporgenti ai lati. La società ha fatto con la moto che la configurazione del motore dal 1924, che è un tempo lungo.

Se sei un motociclista esperto, sai che durante la Seconda Guerra Mondiale, Harley costruito un clone di una moto BMW militare con un motore boxer. Ma che è stato un paio di decenni dopo il primo boxer BMW.

In modo che rende BMW prima, giusto?

No, perché prima della prima BMW colpire la strada, i costruttori USA sperimentato il contrario-twin design, con i cilindri orientati avanti e indietro nel telaio.

In primo luogo, indiano costruito il modello O, un 15,7 pollici cubici (circa 250) che durò solo tre anni. E poi, nel 1919, Harley cominciato a costruire questa macchina oscuro, noto come il Twin Sport.

Il Twin Sport, introdotto proprio come la prima guerra mondiale fu volgendo al termine, è stato un cambiamento radicale per Harley-Davidson. Allora, come oggi, Harley era noto soprattutto per la sua grande V-Twin macchine.

Ma come Ford Modello T ha comportato un calo del prezzo delle automobili, i clienti degli Stati Uniti si sono trovati a prezzi più elevati per le due ruote per il trasporto di quattro ruote. Quindi il passaggio era di costruire più piccoli, biciclette più efficiente.

Bob McClean, presidente della Antique Motorcycle Club of America e il proprietario di questo raro 1922 Sport Twin, ora in mostra presso la Hall of Fame Motorcycle Museum di Pickerington, Ohio, osserva che è stato chiaramente influenzato dalle macchine prodotte dal marchio britannico Douglas, che ha aperto la strada opposta design Twin più di un decennio prima.

[front_600.jpg]

Nel costruire il Twin Sport, Harley si portano Douglas 'nell'orientare i cilindri in linea con il telaio. Il lato valvole sfollati 36 pollici cubi (circa 600cc), e McClean dice il Twin Sport fatto una moto bella middleweight.

"Il Harleys grande vecchio e batteva urtato", osserva. "Questo è stato più di moto di un gentiluomo".

Che ha reso grande un venditore d'oltremare. Ma negli Stati Uniti, è stata una storia diversa. La macchina languiva in linea con Harley 1923, poi venne abbandonata.

Sì, è fatta per il trasporto a basso costo. Ma sempre di più, gli americani cercavano di Ford per questo. Coloro che hanno acquistato i motocicli voluto prestazioni solo quello che potrebbe entrare in grande Harley V-gemelli.


[engine2_600.jpg]

[classfeb_600.jpg]




1919 Indian Biciclette

[classic_600.jpg]

Si può conoscere la maggior parte delle moto prima America's erano poco più che biciclette con i motori. Ma lo sapevate che i produttori di biciclette effettivamente utilizzata come parte della loro strategia per vendere moto?

Prendiamo il caso degli indiani Motocycle Company, e questo in bicicletta 1919 indiano con allegato un file Smith Motorwheel.

Storia indiana con le biciclette hanno effettivamente iniziato nel lontano 1889. Che quando il Hendee Manufacturing Company, che poi divenne l'indiano Motocycle Company, è stata costituita per costruire biciclette. L'unica azienda iniziò a costruire moto nel 1902. Verso la metà degli adolescenti, la fabbrica stava facendo 30.000 moto all'anno. Per far posto che la produzione, la parte di biciclette delle attività è stato appaltato.

[motor_600.jpg]

Questo modello 1919 è stato fatto per indiane dalla Davis Sewing Machine Company di Dayton, Ohio, che anche le biciclette Harley-Davidson del giorno.

L'idea, dice Mel Short, che possiede questa macchina, splendidamente restaurato, è stato per le biciclette a guardare come molto simile alla moto il più possibile. Questa moto è il modello di un uomo di lusso con una gonna svasata e parafango anteriore, e con quella che appare come un serbatoio di gas collegata al telaio. In realtà, quel serbatoio contiene la batteria di fari.

La moto è anche uno stand calo nella parte posteriore, piuttosto che un cavalletto laterale, per renderlo più simile a una moto. Anche il manubrio è fermato come le barre di moto.

[ClassicCircle_600.jpg]

"Sia indiano e moto Harley venduti nei loro negozi moto per portare i ragazzi e il loro papà in showroom," Short dice. "Il pensiero è stato che più tardi sarebbero tornati e comprare una moto."

Ma c'era un altro modo per fare il salto di trasporto motorizzato montando un motore piccolo e una ruota di guida separata per la moto come un sidecar. Il Motorwheel Smith non è venuto con la moto, ma è stato acquistato separatamente. Sarebbe attribuiscono a quasi tutte le biciclette.

[seat_600.jpg]

"Questo motore è un 1915," Breve dice. "E 'uno sfogo diretto, e senza silenziatore, quindi è stato probabilmente abbastanza forte".

Non è stato della frizione, in modo da avviare il motore si attiva il rilascio di compressione, pedale della bicicletta, e quindi chiudere il rilascio di compressione per ottenere il fuoco moto. A freno, il pilota utilizzato i pedali della bicicletta e le release di compressione. "Per le strade secondarie di quei giorni," Short dice, "ha funzionato bene".

[neck_600.jpg]

1919 Indian Powerplus Militare

[JanClassic_600.jpg]

Questa è la moto che ha aiutato gli Stati Uniti vincere la prima guerra mondiale.

Purtroppo, è anche una moto che di indiani indietro in modo significativo nella sua battaglia con Harley-Davidson. Ma poi, che è il tipo di storia che è comune nella storia indiana: "due passi avanti e uno indietro".

Non si può certo biasimare il motociclo stesso. Il modello militare era strettamente basata su indiano famoso Powerplus Big Twin, che aveva, in base alle vendite di motori la letteratura, la "più potente ed economico mai montato su una motocicletta.''

[Suspension_600.jpg]

Iperbole a parte, questo 61 pollici cubici (1.000 cc) del motore è stato un significativo miglioramento rispetto alla precedente generazione F-motore a testa. Pompare fuori 18 cavalli, che potrebbe spingere la macchina a 60 mph e rimanere affidabile. E 'stato un pacchetto abbastanza buono per il leggendario Cannonball Baker, che ha utilizzato le macchine Powerplus per impostare molti dei suoi record di resistenza per la fabbrica indiana.

Versioni militari della moto, come questo di proprietà di David Uhl e ora in mostra nella Hall of Fame Motorcycle Museum presso la sede AMA a Pickerington, Ohio, condiviso gli stessi tre marce, solo freno posteriore e la foglia di primavera-front fork come il modello civile. Ma anche sfoggiava sospensioni posteriori, un fanale a gas al posto del semplice elettrici e funzionali parafanghi piatti al posto di versioni curve.

[Ndn1918_600.jpg]

L'esercito ha amato la moto così tanto ha acquistato circa 50.000 di loro durante gli anni della guerra. Come risultato, indiano dedicato quasi tutta la sua produzione a fini bellici dal 1917 attraverso il 1919. Col senno di poi, indiani non si rese conto del danno tale strategia possa infliggere ai suoi concessionari civili, che sono rimasti quasi senza moto da vendere.

Al contrario, Harley costruito circa 20.000 moto militare durante la prima guerra mondiale, pur mantenendo un piccolo flusso di macchine che scorre ai concessionari. Con i prodotti da vendere, i concessionari Harley hanno registrato risultati migliori rispetto alle loro controparti indiane in anni di vacche magre. E quando la fine della guerra, Harley-Davidson è riuscito a tornare subito alla vendita di motocicli per i civili.

[Light_600.jpg]

Nel frattempo, con solo un residuo di una volta la sua rete di concessionari dominante, indiano è stato costretto a trascorrere del tempo e dello sforzo di ri-stabilire la sua posizione nel mercato e ha perso terreno gravi. Indian avrebbe ricostruito e proseguire per altri tre decenni, ma la società mai riacquistato la sua posizione di leader.

Alla fine, indiana ha vinto la guerra, ma ha perso la battaglia.


[Engine_600.jpg]

1917 Indian Model O


Parlare di una coincidenza.
Quali sono le probabilità che due case motociclistiche, bloccato in competizione per il dominio del mercato statunitense, sarebbe venuto fuori con lo stesso design radicalmente diverso a quasi nello stesso momento?

Questo è esattamente quello che è successo a Indian e la Harley-Davidson più di 80 anni fa. E il fatto che la moto in questione sono stati abissale vendita fallimenti aggiunge solo il mistero.

Il vicolo cieco in cui entrambe le società accelerato la piena potenza? Il mercato a bassa potenza, a cilindri contrapposti twin-moto del cilindro.

Indian quello praticato nella mischia prima, quando ha introdotto il modello O Light Twin nel 1917. Con una mossa audace dalla singole e V-gemelli che aveva alimentato i primi 16 anni di successo della società, indiano tirò fuori un 15,7 pollici cubici (265cc) a cilindri contrapposti a doppio cilindro del motore montato in un telaio leggero.

Questo è il disegno del motore, che sarebbe diventato famoso in generazioni di moto BMW, continuando fino ad oggi. Ma il progetto può far risalire le sue radici a British-made motocicli Douglas, che era stata in produzione dal 1907.

Come il Douglases primi, il modello O era il suo motore inserito nel telaio con le bombole di fronte avanti e indietro, piuttosto che spuntavano da ogni lato, il modo in BMW alla fine avrebbe farlo. E 'fatta per una moto che era stretto, leggero, morbido e pratico tutte le caratteristiche che indiane sperava attrarre una nuova generazione di clienti più giovani.

Come si è scoperto, il modello O era esattamente ciò che i motociclisti non voleva. Il suo piccolo motore non eccitare gli appassionati, e la caduta dei prezzi di prodotti in massa auto effettivamente distrutto il mercato per i motocicli come mezzi di trasporto a basso costo.

Per aggiungere la beffa al danno, la O Modello divenne ben presto noto come il Nulla "Modello.''

Le vendite non erano grandi, per cominciare, e non sono stati aiutati quando l'America si trova coinvolto in prima guerra mondiale nel 1917. Produzione militare significava meno i modelli civili per tutta la durata della guerra, e il modello O è stata abbandonata dopo il 1919.

Si potrebbe pensare che dopo aver visto le Twin Light fallire, Harley avrebbe imparato dagli errori indiano. Ma proprio come l'O scomparso, Harley's Twin-Sport con un motore che sembra sorprendentemente simile-ha debuttato nel 1919. E, anche, mai realmente preso piede ed è stata eliminata dal 1923.



1916 Harley Racer


L'H-arma del team originale di fabbrica D's
Verso la metà degli adolescenti, William Harley e Walter Davidson erano stanchi della seduta in disparte.

Per più di un decennio, i fondatori della Harley-Davidson aveva accuratamente costruito una società che ha iniziato in moto a 10-by-15-piedi capannone in una delle più importanti del mondo-vendita di marche. E di aver saputo che, hanno deciso che era tempo di concentrarsi sulla corsa.

Avevano messo anni a guardare i loro principali rivali degli Stati Uniti, India Motocycles, batterli sul ovali sporco e point-to-point gare della giornata, perché moto Harley di produzione non potevano competere con le macchine appositamente costruite gara che indiano era Fielding. Qualcosa di nuovo era necessario.

Il compito di creare un pilota Harley fu dato ingegnere Bill Ottoway. Basando il suo progetto sul modello esistente 10E, un gemello 1.000 cc con un ingresso-over-scarico "da tasca" valvola di accordo, Ottoway prodotto una gara di sola versione, che sarebbe diventato noto come il pocket-Racer valvola. Tutte le parti non essenziali sono stati scartati, e una breve, il telaio è stato costruito loop basso che ha permesso al pilota di Crouch basso per ingannare il vento.

Forse così significativo come la decisione di costruire una vera regina Superbike, però, è l'impegno ad assumere i piloti di fabbrica per una squadra completamente sponsorizzato. La mossa Harley messo alla pari con l'indiano, che era stato mettere in campo la sua squadra corse proprio per anni.

Una delle gare della squadra ufficiale di Harley primo era un 300-Miler a Savannah, in Georgia, nel novembre del 1914. Indian vinto, Excelsior è stato il secondo, e Harley è stato il terzo. E così, una rivalità è nata. L'anno seguente, Harley-Davidson hanno iniziato a registrare vince sul serio, con piloti come Otto Walker. Sarebbe l'inizio di una tradizione sportiva che ha proseguito fino a tutto il modo nel 21 ° secolo.

Tecnicamente, i primo Pocket-motori a valvole sono state sostituite nel 1916, quando la fabbrica sviluppato molto avanzati motori otto valvole, con quattro valvole in testa per cilindro, così come la maggior parte Superbike moderna. Ma in realtà, le moto in precedenza ha continuato a funzionare come backup per le otto valvole, che aveva problemi di affidabilità presto.

"Il pocket-bike valvola è stata cavallo di battaglia risoluta della fabbrica per anni", dice Daniel Statnekov, che possiede questo modello 1916 restaurata e riportata oggi in mostra nel Motorcycle Hall of Fame Museum presso la sede AMA a Pickerington, Ohio.

Ma dato che sono state costruite da corsa e non venduti, un numero esiguo di tasca macchine valvola rimangono. E che fa di questo uno, restaurato da Brad Wilmarth e sportive una tantum forcelle fabbrica e di grande capacità dei serbatoi di gas, estremamente raro.



1911 Pierce Four

Quando due cilindri non sono stati sufficienti




Nel 1911, alcune macchine potrebbe lasciare un'impressione come il Pierce Four. Dopo tutto, la maggior parte delle altre moto del tempo ancora mostrato le loro radici in bicicletta sottili, con intelaiatura di tubi magro e piccolo, motori monocilindrici o, occasionalmente, gemelli.

Non la Pierce. Con una struttura massiccia e muscolosa, motore a quattro cilindri, che incuteva rispetto alle prime armi nel mondo motociclistico. E 'facile immaginare che i proprietari Pierce tenendo orgoglio di automobilismo passato meno macchine sulle strade del greggio al giorno. Naturalmente, non c'è da sorprendersi che Pierce entrato alla fine il prestigio dello spettro motociclismo. Dopo tutto, risalire le sue radici al Grande Pierce Arrow Motor Car Co., che ha reso alcune delle vetture più lussuose americane disponibili. Scorporata dalla società madre, nel settembre del 1906, la sede a New York Pierce Cycle Company è stato avviato da Percy Pierce, il figlio del presidente della società originaria, George Pierce. E, fedele alle radici della ditta di lusso, la divisione moto ha voluto iniziare con un prodotto di lusso. E 'probabile Percy trovato la sua ispirazione per questa macchina in Europa, precisamente in moto, come l'esclusivo belga-built FN, dice Geoffrey Stein, curatore associato della storia presso la New York State Museum e autore di "L'industria motociclistica in stato di New York." come la massa del primo prodotto a quattro cilindri in bicicletta sul continente, la FN aveva girato le teste in Europa e in America. "La FN era stato venduto in questo paese dal 1906, quindi erano in giro," ha detto Stein. "Non è come se Pierce dovuto venire l'idea di un quattro su loro." Still, società di Percy ha portato alcune innovazioni alle quattro, introdotto nel 1909. La cornice vuota di carburante ha in rame rivestita con sezioni superiori, e l'olio nel tubo obliquo anteriore. Il "antivibrazione" motore messo potenza alla strada con trasmissione a cardano, e, a partire dal 1910, aveva due marce e frizione multi-disco. Altri prodotti high-end tocca inclusa nascosti cavi di controllo, e una primavera / pneumatico anteriore forcella. Dal momento in cui la società ha costruito questo modello 1911, però, guai si stava preparando a Pierce. La morte di George Pierce, un fallimento dell'azienda, le dimissioni di Percy e di eventuale ritorno scosso la società. Allo stesso tempo, l'appetito del pubblico per i motocicli costoso è stato rapidamente diminuendo. Nel 1914, la linea di moto Pierce non c'era più.

1912 Indiano Otto Valvola Racer



Quindi qui si siedono nel 21 ° secolo, sensazione oh-so-sorrisetto sulle moderne tecnologie. You've got tuo motore a quattro cilindri. You've got tuo raffreddamento a liquido. You've got tuo quattro valvole teste.

Non sei cool?

Salvo che sia stato fatto prima di tutti, molto tempo prima che si erano ancora nati.

Quattro cilindri in moto? Una società belga con il nome di FN che è stato fatto nel 1905, con asta di guida e di fare il boot. Raffreddamento a liquido? La Scott moto che aveva giù-su un motore a due tempi, non meno nel 1908.

E quattro valvole teste? Date un'occhiata a questa macchina, un'autentica ri-creazione della fabbrica piloti indiani Motocycle Company è stata la produzione nel 1912.

Basato su indiano motore bicilindrico ha introdotto nel 1907, gli otto valvole (quattro per ciascuna delle due cilindri) è stato creato esclusivamente per fini di concorrenza. Le poche che sono state fatte sono state riservate per le stelle della fabbrica del programma di regate di classe A e per i clienti qualificati.

Queste macchine sono state utilizzate principalmente in bordo pista da corsa, in cui piloti cacciato circa ripida banche ovale costruito da assi di legno. Alla velocità di 90 mph o più. Il magro 2 1/2-inch pneumatici. Senza freni.

"Si è vero temerario roba", dice Giovanni Parham di Anamosa, Iowa, il proprietario di questa macchina, attualmente in mostra a Motorcycle Hall of Fame Museum a AMA sede in Pickerington, Ohio.

Parham rileva che i controlli erano rudimentali, nel migliore dei casi. Il pilota filate pedali o ha uno sbalzo di avviamento alla luce del motore. Allora aveva solo tre cose per funzionare: la manopola destra, che ha funzionato come uno standard di gas, la manopola a sinistra, che ha lavorato una scintilla anticipo e una compressione di rilascio; uccidere e un interruttore.

"Spesso", spiega Parham, "they'd lasciare aperta la valvola a farfalla e premi kill switch per il controllo della velocità."

Parham rileva che questo particolare non è stata mai regatato macchina. Piuttosto, è stato faticosamente assemblato di parti da tale epoca.

E 'stato costruito per lui da Dave Ohrt, a partire da un telaio rigido, che è lo stile voluto tutti i regatanti.

Ma il trucco veramente bit sono quelli esotici quattro valvole teste, gestito da una coppia di sottili aste di spinta. Al momento, la maggior parte delle moto sono state utilizzando inefficiente insenatura-over-valvola di scarico disegni, e questi sono stati i unobtainium fabbrica parti dei loro giorni.

Parham's spettacolare otto valvole Racer è uno dei centri della nuova mostra: "Un secolo di indiani", come l'apertura di ricevere questo problema. E 'inoltre rimarranno in esposizione nel museo e la fine del 2002.



1911 Pierce Quattro

Quando due cilindri non sono stati abbastanza




Nel 1911, poche macchine potrebbe lasciare un impressione come la Pierce Quattro. Dopo tutto, la maggior parte delle altre moto del tempo ancora mostrato le loro radici affusolato bicicletta, con cornici e magro tubo diminutivo, monocilindrico motori o, occasionalmente, i gemelli.

Non la Pierce. Con una massiccia e un robusto telaio, motore a quattro cilindri, è comandato rispetto al nascente mondo motociclistico. È facile immaginare che i proprietari Pierce orgoglio di automobilismo passato minore macchine sulla strada di greggio al giorno. Naturalmente, non è sorprendente che è venuto in Pierce al prestigio fine del motociclismo spettro. Dopo tutto, le sue radici risalire al Gran Pierce Arrow Auto Motor Co., che ha reso alcune delle più lussuose auto americane disponibili. Spun off dalla società madre, nel settembre 1906, il New York-based Pierce Cycle Company è stato avviato da Percy Pierce, il figlio del primo presidente della società, George Pierce. E, fedele alla ditta di lusso radici, il motociclo divisione voluto iniziare con un prodotto di alto livello. È probabile Percy trovò la sua ispirazione per questa macchina in Europa, in particolare per i motocicli come esclusivo belga costruito FN, dice Geoffrey Stein, curatore associato della storia presso il Museo di Stato di New York e autore di "The Motorcycle Industry nello Stato di New York." Come la prima serie di quattro cilindri bicicletta sul continente, la FN aveva acceso testa in Europa e in America. "Il FNS erano stati venduti in questo paese dal 1906, per cui sono stati di circa", dice Stein. "E 'come se non Pierce doveva venire con l'idea di un quattro su loro." Eppure, Percy della società ha proposto alcune innovazioni per i quattro, introdotto nel 1909. La cornice vuota terrà carburante in rame rivestite con sezioni superiori, e l'olio nella parte anteriore downtube. Il "vibrationless" motore di potenza per mettere la strada con albero fisso e, a partire dal 1910, era a due velocità di trasmissione e multi-disco frizione. Altri high-end tocca incluso nascosto controllo cavi, e una primavera / pneumatico anteriore forcella. Con il tempo l'azienda ha costruito questo modello 1911, tuttavia, problemi di produzione di birra è stata a Pierce. La morte di George Pierce, una società di fallimento, Percy dimissioni ed eventuale ritorno scosso la società. Allo stesso tempo, l'appetito del pubblico per i motocicli costoso è stato rapidamente diminuendo. In 1914, la moto Pierce linea non era più.

1909 Royal Pioneer

Click to enlarge

Esaminare con molta attenzione questo 1909 la Pioneer e la Royal si potrebbe pensare che ci si deve a quattro mani di cavalcare esso. O forse cinque.

Dopo tutto, ci sono quattro distinti twistgrips sul manubrio, due su ogni lato. Inoltre, c'è una pompa a mano sulla cisterna per l'approvvigionamento di olio al motore.

Ma la Royal Pioneer, per un solo anno dalla Royal Motor Works in Worcester, Massachusetts, non è stato progettato per contortionists, dice Bruce Linsday proprietario di Cleveland.

In realtà, egli dice, "E 'stato un gentleman's bicicletta da turismo, costruito per l'affidabilità e la morbidezza."

E 'solo che, al momento, il modello familiare che conosciamo per un motociclo di controlli non erano stati fissati. Quindi i singoli produttori sperimentato con una varietà di dispositivi.

Il Pioneer, per esempio, che gran numero di controlli twistgrips quattro distinte funzioni. Una disciplina la fornitura di benzina, mentre un altro regola la quantità di aria di arrivare al motore, in sostanza, che vi permette di cambiare carburatore proiezione mentre si guida. Un terzo twistgrip anticipi i tempi di accensione, mentre la quarta opera una compressione rilascio.

Nel frattempo, sul lato sinistro della combinazione di gas / olio serbatoio, si può trovare un impiego a mano, stile pistone pompa olio. Di tanto in tanto durante la guida, si dà un pò di pompe per mantenere il motore lubrificato.

Tutto sommato, si è dovuto tenere un pilota abbastanza occupato. Ma per quanto la sua insolita controlli spiccano, il Royal Pioneer è stata notevole per alcune interessanti tecnologie, troppo.

Ad esempio, il sovraccarico sulle valvole classe 600cc motore sono fissati a 90 gradi al singolo cilindro. E che l'inserimento di insolito significa anche che sono azionati da pullrods al posto del più familiare pushrods.

Anche tra reale della linea di motocicli, solo il Pioneer ha pullrods, Linsday dice. E anche lui non sa il motivo per cui la società ha scelto questo approccio.

Molto, però, il Royal Pioneer è un esempio di eleganza che ha segnato motociclette high-end che in epoca precoce. Dalla sua nichelato serbatoio per la cintura di cuoio collegamento fisso, ogni pezzo riflette la qualità costruito a mano.

Royal Pionieri macchine erano rare anche nei loro giorni. Ora, più di 90 anni più tardi, sono veri pezzi da museo. Linsday dice che, al meglio delle sue conoscenze, non vi sono solo tre Pionieri sinistra in tutto il mondo. Potete vedere uno di questi tre in questi giorni a Motorcycle Hall of Fame Museum a AMA sede in Pickerington, Ohio.

1908 Indian Twin


Una delle prime della storia della produzione piloti


Quando si pensa di produzione regatanti, probabilmente picture moto 600cc Supersport copertura a 160 in Daytona trioval. Ma il concetto è nato un po 'più indietro, con moto come questo 1908 "Torpedo Tank" indiano.

Quasi non appena il Hendee Manufacturing Company ha iniziato la produzione di massa motocicli indiano nel 1902, la società è stata la corsa. In 1907, moto la concorrenza è diventata una forma di intrattenimento popolare in tutti gli Stati Uniti, con gli indiani che domina la velocità e l'affidabilità concorsi.

Mentre le prime macchine sono state alimentate da motori monocilindrico, indiano costruito uno di un tipo V-gemelli per la sua razza squadra già nel 1905, e creato un bicilindrico bici su strada nel 1907.

Ma per mantenere il marchio gare competitive a livello locale, dove la fabbrica di squadra non sarebbe a portata di mano, anche cranked indiano un piccolo lotto di produzione piloti, a partire dal 1908.

La moto, come questa macchina di proprietà di Giovanni Parham di Anamosa, Iowa, attualmente in mostra a Motorcycle Hall of Fame Museum a AMA sede in Pickerington, Ohio, non era così esotici come la fabbrica piloti. Ma loro erano notevolmente più calde rispetto al modello di strada, e che è stato anche prima di questa macchina ha un trucco Breeze carburatore e pistoni alleggerito nel suo 61-pollici cubi (1.000 cc), a motore.

Indiani sono stati la bicicletta di scelta per molti piloti, ma Paolo JC Derkum letteralmente fatto il suo nome su un duplice 1908 indiani come questo. Il 22 febbraio 1908, Derkum rotto 10 record di velocità a un miglio sterrata a Los Angeles-cliccando il tempo più veloce mai per un miglio di volo, a due miglia, tre miglia e così via fino a 10 miglia.

I suoi risultati sono stati chronicled nei giornali, Los Angeles con uno scriba doppiaggio lui "Dare Devil Derkum", un nome che bloccato per tutta la sua carriera.

Al momento, i giovani uomini che hanno sognato di poter acquistare questo racing produzione indiana per $ 360. E 'pesato 120 libbre, e, in assetto di magazzino, potrebbe andare 65 mph. Tutti in tutto, che ha reso la moto di 600 Supersport 1908.



1906 Harley-Davidson unico

La bici che hanno contribuito a costruire Harley






Un sacco di società americane hanno tentato di entrare in moto il business nei primi anni del 1900. Ma dal 1906, ha dimostrato che questa moto Harley-Davidson è stato nel business per il vostro soggiorno.

Come la maggior parte dei 65 o più costruttori di moto negli Stati Uniti nei primi anni del 20 ° secolo, Harley-Davidson ha avuto umili origini. William Harley e Arthur fratelli, Walter e William Davidson ha iniziato a produrre motocicli in un 10-da-15-piedi di back-cantiere capannone in Milwaukee.

Solo un prototipo e due cicli di produzione sono stati costruiti nel 1903. E solo il 11 motocicli sono stati prodotti dal 1903 al 1905. Ma entro la fine del 1905, la società di un modello, un singolo cilindro, 24,74 pollici cubi (405cc), moto, Harley ha guadagnato una reputazione per la costruzione di macchine di qualità a un prezzo ragionevole.

Di conseguenza, nel 1906 era pronta per Harley laurea nelle file della società di produzione effettiva. Questo anno, è costruito un 2.400-piazza-piede di fabbrica su Juneau Avenue, dove la sede della ditta resta come celebra il suo 100 ° anniversario di quest'anno. Ha inoltre prodotto un catalogo, ha lanciato una campagna pubblicitaria e ha ricevuto 50 ordini per i motocicli, anche prima che venissero costruite.

I miglioramenti nel business fine sono stati accompagnati da alcuni significativi cambiamenti nella moto. Per 1906, il motore è stato allargato a 26,8 pollici cubici (440cc), e pompato fuori circa 4 cavalli, invece di 3. Inoltre, il front-end di primavera è un semplice sistema di sospensione, e la società ha offerto una nuova opzione del colore oltre al nero: la Renault rossa con Gray pinstriping.

Questo nuovo colore generato il soprannome "il Silenzioso Gray Fellow", che blocca con il marchio Harley per molti anni ed è diventato una parte delle sue campagne pubblicitarie.

Questo anno fondamentale per impostare il tono di un marchio che sarebbe diventato uno dei più successo, e più duratura, nel motociclismo storia.

Di proprietà del Dr. Richard Moreschini di Pueblo, Colorado, questa rarissima 1906 Harley è un esempio della storica azienda di origine. Ed è la prima moto visitatori vedranno nei nuovi "Eroi di Harley-Davidson" mostra, presentata dalla progressiva Assicurazioni, nella Hall of Fame Motorcycle Museum a AMA sede in Pickerington, Ohio.




1905 Indiano unico


























La vita è un bene per la Hendee Manufacturing Company nei primi anni del 1900, e questa moto è una parte del motivo.

E 'stata la fioritura anticipata di trasporto moto, e George Hendee e Oscar Hedstrom sono stati la costruzione di un nome indiano per il loro macchine. Con telaio di base derivati da modelli di biciclette Hendee della costruzione di esperienze, e motori di Hedstrom tratte da autodidatta competenze ingegneristiche, gli indiani erano vincenti sul mercato.

Per questo, ringraziare i partner 'primo disegno, creato nel 1901 e commercializzato nel 1902.

Hedstrom montato un motore monocilindrico in una cornice in stile bicicletta, con il cilindro come un tubo sella. Soppiantando 13 pollici cubici (213cc), il motore meccanico caratterizzato da una valvola di scarico e aspirazione atmosferica uno. Hedstrom del carburatore un insolito funzione incorporata per il giorno: Si può regolare la velocità.

Il motociclo è stato solo quello che il pubblico ha voluto, e la coppia della neonata società ha venduto 143 il primo anno, il raddoppio delle vendite ogni anno successivo. In uno dei suoi cataloghi, la Hendee Manufacturing Company ha spiegato il suo pensiero sulla costante crescita delle vendite:

"Questa prova, segnate questa prova, della diffusione del vangelo di motocycling-di-indiano Motocycling è, naturalmente, più gratificante. Essa indica che il pubblico sia al risveglio la praticabilità della moto, per l'utilità e squisito piacere che detengono ...''

Con il 1905, l'anno indiano costruito questo unico, ora in mostra a Motorcycle Hall of Fame Museum a AMA sede in Pickerington, Ohio, le vendite sono state abbastanza vivace per giustificare alcuni perfezionamenti al progetto. La potenza del motore è stato potenziato a metà potenza, e una torsione-grip e gas sospesa "cuscino forcella" sono stati aggiunti per una strada in corso di peso di 115 libbre. Velocità massima era di 25 mph. Prezzo: $ 200.

Nel tempo, altre modifiche per venire indiano, tra cui un 38-pollici cubi (633cc) V-twin e di altri modelli che aiutano l'azienda di produzione superiore a 32.000 unità del 1913. Purtroppo per le vendite indiane e moto in generale, da quel momento, Henry Ford di prodotti di massa di automobili a basso costo sono stati sufficienti a sostituire le due ruote come il veicolo di scelta, e il mondo non sarebbe mai più lo stesso.

Ma nel 1905, la vita è stata buona in un unico indiano.




1894 Roper Steamer

Una hall-of-Famer's Last Ride

Click to enlarge


Quando 73-anno-vecchio Silvestro Roper dimostrato fino ad una pista ciclabile locali a Boston a bordo di questa macchina a vapore alimentata moto ha inventato la bicicletta giovani piloti appena si mise a ridere.

Click to enlarge

Qui è stato questo vecchio equitazione uno strano aggeggio che volevano razza locale Hotshots circa un terzo miglio-Charles River Park traccia. Non è stato fino a quando la gara è stata realizzata su quella che il vecchio era venuto con qualcosa di veramente incredibile.

In quel giorno-1 giugno, 1896-Roper ha tre giri, coprendo la distanza in poco più di due minuti per una velocità media di circa 30 mph. Poi ha cercato di andare ancora più veloce. Dopo tutto, solo una settimana prima aveva segnato un miglio al largo su Dorchester Avenue e completato con una velocità media di circa 40 mph.

Il Boston Globe Daily riportati i tragici eventi che hanno fatto seguito:

"La macchina è stata il taglio di un vivace ritmo sul retro tratto, quando gli uomini seduti vicino la formazione quarti notato la bicicletta è instabile", ha detto la carta. "La ruota wobbled avanti, e poi improvvisamente, il ciclo è stato deviato dal suo corso e fuori pista immersa nella sabbia, gettando il pilota o di ribaltamento.

"Tutti si precipitano in aiuto del inventore, che giaceva immobile, sotto la sua ruota, ma non appena ha toccato lui percepito che la vita è stato estinto," la carta aggiunto. "Dr. Welcott è stato convocato e dopo un esame ha dato il parere che il signor Roper era morto prima che la macchina a sinistra la pista ".

È stato poi stabilito che un attacco di cuore ucciso Roper, che ha lasciato dietro una eredità di vapore moto che risale a quasi tre decenni. Il suo primo, in mostra presso la Smithsonian Institution, è stato costruito nel 1869, per quasi 20 anni prima di Gottlieb Daimler ha creato la prima moto a combustione interna. A proposito di altri 10 veicoli alimentati a vapore seguita, che si conclude con questa macchina, ora di proprietà di Robert Boudeman di Richland, Michigan, e sul display al Motorcycle Hall of Fame museo.

In questo progetto definitivo, Roper il motore è costituito da una piccola caldaia a carbone in un focolare che era buono per circa 7 miglia su ogni fomentare. Come l'inventore voluto dire: "Sarebbe salita ogni collina e ogni OutRun cavallo."